Il Polpettone alla genovese è un secondo piatto gustoso, semplice da preparare, economico, e davvero squisito! Un classico della cucina casalinga che piace a grandi e piccini, è buonissimo servito sia caldo che freddo, non può davvero mancare in un pranzo di famiglia! Mia nonna preparava il polpettone con moltissime varianti io le adoravo tutte! 🙂 Oggi vi propongo quello alla genovese… Un polpettone di carne tritata arrotolata con prosciutto e fettine di pancetta accompagnato da una delicata crema di cipolle… Insomma cosa aspettate?! E’ assolutamente da assaggiare!! 😉

polpettone alla genovese

POLPETTONE ALLA GENOVESE

INGREDIENTI

Per il polpettone:

  • 600g di carne macinata
  • 2 uova
  • 180g di mollica di pane
  • 400ml di latte
  • 30g di parmigiano grattugiato
  • 60g di prosciutto cotto tritato
  • 1 etto di pancetta affettata
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 2 cucchiai di farina
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 4 cipolle bianche affettate
  • 1l di brodo vegetale
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe
  • 1 noce di burro
  • olio evo

Per il brodo vegetale:

  • 1l e 1/2 di acqua
  • 1 patata
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 foglia di bieta
  • 1 pomodoro piccolo
  • prezzemolo
  • una foglia di alloro
  • un rametto di timo
  • sale

PROCEDIMENTO

Preparate il brodo vegetale. Lavate bene la verdura, eliminate la buccia dalle patate, dalle carote e dal pomodoro. Tagliate tutti gli ortaggi in pezzi grandi, aggiungete gli aromi e fate cuocere a fuoco medio. Quando inizierà a bollire abbassate leggermente il fuoco, mettete il coperchio e fate cuocere ancora per circa 35/40 minuti. Poi, filtrate con un colino.

Fate inzuppare la mollica nel latte per qualche minuto, poi strizzatela bene e mettetela in una ciotola capiente.

Aggiungete la carne macinata, le uova, il parmigiano grattugiato, il prosciutto finemente tritato, il prezzemolo, il sale e il pepe. Impastate bene tutti questi ingredienti fino ad ottenere un impasto compatto e tutti gli ingredienti ben amalgamati.

polpettone

Stendetelo su un foglio di carta da forno formando un rettangolo. Mettete su tutta la superficie la pancetta e arrotolate delicatamente facendo una leggera pressione con le dita poi nella parte finale per chiudere bene il polpettone e arrotondate bene i due lati esterni. Passatelo delicatamente prima nel pangrattato e poi nella farina.

In una pentola capiente fate scaldare l’ olio e il burro e mettete a rosolare il polpettone a fuoco medio.

Poi, aggiungete il vino e fate cuocere per circa 5 minuti.

Aggiungete le cipolle e il brodo a filo e fate cuocere per 7/8 minuti mescolando con cura e facendo attenzione che il polpettone poggi sempre sulla pentola e non sulle cipolle. Coprite con un coperchio ma non completamente, lasciate sempre un piccolo sfiato in modo che il liquido possa evaporare.

Di tanto in tanto girate il polpettone in modo che non si attacchi mai sul fondo e aggiungete il brodo vegetale sempre a filo delle cipolle. Per la cottura serviranno circa 45 minuti vi accorgerete che le cipolle si saranno ben ammorbidite e saranno molto più scure.

Spegnete il fuoco, affettate con delicatezza il polpettone e se volete passate a cremina con un mixer le cipolle. Diventerà una salsa delicata per accompagnare il vostro saporito polpettone!

polpettone alla genovese

Spero vi sia piaciuta questa ricetta 🙂 Se vi va seguitemi anche sulla mia Pagina Facebook Cinquantasfumatureinpadella così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove ricette <3