di Laura Melis
pizzette montanare

Le pizzette montanare sono piccole pizzette fritte! Fanno parte della classica tradizione gastronomica napoletana. Si possono trovare in tutte le rosticcerie napoletane e vi assicuro che sono davvero deliziose! E dato che io ormai da quindici anni sono di adozione napoletana non potevo non proporle sul mio blog! In ogni famiglia napoletana questa ricetta ha delle piccole varianti… Io vi propongo la mia! Per la preparazione di queste pizzette servirà un po’ di tempo, ma quando le assaggerete capirete che ne sarà valsa la pena! 😉

Le pizzette montanare sono piccole pizzette fritte! Fanno parte della classica tradizione gastronomica napoletana. Si possono trovare in tutte le rosticcerie napoletane e vi assicuro che sono davvero deliziose! E dato che io ormai da quindici anni sono di adozione napoletana non potevo non proporle sul mio blog! In ogni famiglia napoletana questa ricetta ha delle piccole varianti… Io vi propongo la mia! Per la preparazione di queste pizzette servirà un po’ di tempo, ma quando le assaggerete capirete che ne sarà valsa la pena! 😉

pizzette montanare

PIZZETTE MONTANARE

INGREDIENTI

Per l’impasto:

  • 500g di farina (io Molino Pagani pizza)
  • 125ml di latte tiepido
  • 125ml di acqua tiepida
  • 1 panetto di lievito
  • 2 cucchiaini e 1/2 di zucchero
  • 1 cucchiaino e 1/2 di sale

Per il sugo:

  • 4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 passata di pomodoro da 750 ml
  • Sale q.b.
  • Origano q.b.

Per decorare le pizzette:

  • formaggio grattugiato
  • basilico fresco

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa vi consiglio di preparare l’impasto perché avrà bisogno di almeno 2 ore di riposo.

Poi, preparate il sugo che intanto avrà il tempo di insaporirsi bene. Cucinatelo nel modo più classico, facendo soffriggere nell’olio extra vergine l’aglio che eliminerete appena si sarà dorato, poi aggiungete la passata di pomodoro, salate e lasciate cuocere per almeno un ora, poi a fine cottura aggiungete l’origano.

In una ciotola versate l’acqua tiepida e il latte, sbriciolate al suo interno il lievito mescolando bene fino a quando si sarà ben sciolto, infine aggiungete lo zucchero e mescolate bene. Coprite la ciotola con un piattino e lasciate riposare per 10 minuti.

L’impasto può essere preparato sia con l’impastatrice, sia a mano su un piano da lavoro.

Se fate l’ impasto a mano:

Mettete la farina a fontana, aggiungete il sale e il composto di lievito. Lavorate bene finché l’impasto risulterà ben compatto.

Mettete l’impasto in una ciotola capiente leggermente infarinata, copritela con un canovaccio e lasciate lievitare per circa 2 ore in un posto ”chiuso” io ad esempio metto la ciotola con l’impasto nel forno chiuso e spento.

Ora, su un piano da lavoro infarinato stendete il vostro impasto con un mattarello, dovrà essere alto circa 3mm. Invece per quanto riguarda il diametro delle pizzette io per regolarmi ho utilizzato una formina rotonda ma andrà benissimo anche una semplice tazza.

Ora, fate scaldare bene l’olio in una pentola da frittura e immergete le pizzette, basteranno pochi minuti appena saranno leggermente dorate giratele e poi mettetele su della carta assorbente da cucina. In altezza triplicheranno mentre il loro interno sembrerà una sfoglia morbidissima.

Infine, su ogni pizzetta mettete al centro un po’ di sugo e spolverizzate con abbondante formaggio, una foglia di basilico fresco e le vostre pizzette montanare saranno pronte!

pizzette montanare

Spero vi sia piaciuta questa ricetta 🙂 Se vi va seguitemi anche sulla mia Pagina Facebook Cinquantasfumatureinpadella così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove ricette <3

cinquantasfumaturelaura

Add comment

*




home arrow_back