10168348_902891959750174_1359300347_n copiaIl Pesto alla Genovese è una salsa tradizionale della cucina ligure. Ho una zia di Genova quindi voglio proporvi una ricetta classica e supercollaudata per preparare questo meraviglioso condimento che non ha bisogno di cottura, quindi freschissimo! In pochi minuti avrete un ottimo Pesto, una ricetta semplice e veloce, proporlo con delle Trofie di qualità è il massimo, ma vi assicuro che è buonissimo anche come salsa di antipasto e sulla pizza!

INGREDIENTI ( per 4 persone )

  • 1 Spicchio d’ Aglio
  • 50g di foglie di basilico fresche
  • 100ml di olio evo
  • 1 pizzico di sale grosso
  • 100g di parmigiano grattugiato
  • 20g di pinoli

PROCEDIMENTO

Pulite bene con un panno le foglie di basilico (attenzione a non bagnarle).

Sbucciate l’ aglio e mettetelo nel mortaio, aggiungete il sale e iniziate a pestare bene.

Aggiungete il basilico intero, senza rompere le foglie. Schiacciate bene questi ingredienti contro le pareti del mortaio ruotandolo, vedrete uscire un olio verde brillante dal basilico.

Aggiungete 15g di pinoli e il parmigiano grattugiato un po’ alla volta continuando a pestare e ruotare con il mortaio.

Aggiungete l’ olio evo e amalgamate bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere una salsa omogenea.

All’ultimo aggiungete 5g di pinoli piccoli da lasciare interi nella salsa.

Si conserva in frigo per un paio di giorni coperto bene da olio evo oppure potete congelarlo.

Questa ricetta è possibile farla anche con un frullatore ma vi consiglio di utilizzare subito il Pesto preparato o di congelarlo in quanto l’ azione veloce del frullatore rende il pesto di una colorazione più scura e può essere leggermente amarognolo ma sarebbe comunque molto buono!

VEDI ANCHE Trofie al Pesto Genovese