La frittata di spaghetti è un gustoso piatto unico, ma può essere anche un delizioso spuntino. Ideale per antipasti o da portare ad un pic-nic, una scampagnata… Insomma è talmente buona che potete proporla quando più volete! Io vi propongo la versione bianca, senza pomodoro con l’ aggiunta di una deliziosa scamorza affumicata e pancetta! Se vi sono avanzati degli spaghetti non buttateli perché il giorno dopo possono diventare una frittata gustosissima!

frittata di spaghetti

FRITTATA DI SPAGHETTI in bianco

INGREDIENTI

  • 300g di spaghetti
  • 5 uova
  • 150g di Scamorza affumicata
  • 100g di pancetta affumicata
  • Peperoncino
  • 1 Spicchio d’aglio
  • Sale
  • 3 cucchiai di Parmigiano grattugiato
  • 3 cucchiai di Olio evo

PROCEDIMENTO

Io ho utilizzato degli spaghetti aglio, olio e peperoncino che mi erano rimasti. Quindi già bene insaporiti, ma eventualmente potete prepararli.

Se dovete preparare gli spaghetti:

Per la cottura degli spaghetti saranno necessari circa 7 minuti in abbondante acqua salata.

Intanto in una padella antiaderente capiente fate rosolare bene l’ aglio e il peperoncino nell’ olio evo.

Scolateli bene gli spaghetti e fateli saltare in padella con olio, aglio e peperoncino. Appena saranno un po’ più secchi saranno pronti per essere trasformati in frittata.

Se avete già a disposizione gli spaghetti cotti e insaporiti:

Tagliate a cubetti la pancetta affumicata e la scamorza affumicata.

In una ciotola con una forchetta battete bene le uova, aggiungete 1 cucchiaio di Parmigiano grattugiato, la pancetta affumicata e la scamorza affumicata. Mescolate bene questi ingredienti.

Mettete gli spaghetti in una padella antiaderente capiente fateli saltare due minuti a fuoco medio/alto, poi aggiungete il composto di uova, scamorza e pancetta. Girate bene gli spaghetti in modo che tutti gli spaghetti siano ben mescolati e un po’ coperti dal composto di uova, scamorza e pancetta e cospargete con il Parmigiano grattugiato rimasto.

Fate cuocere a fuoco medio/basso per circa 5 minuti poi coprite con un coperchio e continuate la cottura per ancora circa 10 minuti o finché non apparirà bene dorata la parte inferiore e non liquida quella superiore.

Prendete un piatto per aiutarvi e girate la frittata di spaghetti. A questo punto fate cuocere a padella scoperta, non utilizzate più il coperchio altrimenti non verrà bella croccante.

In genere, basteranno circa 10 minuti per ultimare la cottura, controllate sempre che sia ben dorata e croccante.

Buonissima servita subito anche se personalmente la preferisco fredda! 😉

Spero vi sia piaciuta questa ricetta 🙂 Se vi va seguitemi anche sulla mia Pagina Facebook Cinquantasfumatureinpadella così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove ricette <3