Il casatiello napoletano o tortano è una deliziosa torta salata, buonissimo sia caldo che freddo, molto gustoso e sostanzioso grazie al suo ripieno di salumi e formaggi. Un classico della tradizione campana, principalmente di Napoli, viene preparato durante il periodo pasquale ma è possibile trovarlo tutto l’ anno! La ricetta di questo delizioso rustico varia da famiglia in famiglia, la base in genere è quasi sempre uguale ma per il ripieno si può seguire il proprio gusto. Durante il periodo pasquale all’ interno del casatiello napoletano vengono messi pezzi di uova sode oppure le uova vengono messe in superficie ancora intere e crude come per formare piccoli cestini e diventeranno sode durante la cottura nel forno. Semplice da preparare, buono in ogni momento della giornata che sia un pasto oppure un gustoso spuntino, se ancora non l’ avete mai assaggiato vi consiglio di prepararlo subito! 😉

casatiello napoletano

CASATIELLO NAPOLETANO

INGREDIENTI

  • 500g di farina
  • 25g di lievito di birra
  • 110g di strutto
  • 20g di olio evo
  • 250ml di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaio di formaggio grattugiato
  • 1 cucchiaio di pecorino grattugiato
  • due pizzichi di pepe
  • 400g circa di salumi e formaggi misti a piacere tagliati a cubetti (io salame, prosciutto cotto, prosciutto crudo, pancetta, ciccioli di maiale, provolone piccante, emmental, scamorza)
  • 3 uova sode a pezzi oppure 3 uova intere crude ben pulite (facoltativo)

PROCEDIMENTO

In una ciotola mescolate l’ acqua tiepida con il lievito e lo strutto fino a fare sciogliere tutti gli ingredienti.

Ora, potete preparare questo impasto a mano oppure con un impastatrice, in entrambi i casi avrete un ottimo risultato. Se utilizzate un impastatrice potete unire tutti gli ingredienti da subito.

Invece, se preparate l’ impasto a mano preparatelo su un piano da lavoro in legno. Mettete la farina a fontana con il sale, fate un buco al centro e aggiungete gli ingredienti che avete mescolato nella ciotola. Iniziate ad impastare delicatamente il tutto, poi aggiungete l’ olio evo e impastate energicamente.

Il risultato sarà un panetto compatto, liscio e leggermente unto. Mettetelo in una ciotola capiente infarinata, copritelo con un canovaccio e fatelo riposare per 1 ora in un posto chiuso e asciutto (come ad esempio il forno spento).

Riprendete il piano da lavoro in legno, infarinatelo leggermente e con un mattarello stendete l’ impasto dandogli una forma rettangolare. (Se decidete di mettere le uova esternamente tenete un pugno di impasto da parte.)

Spargete su tutta la superficie i cubetti di salumi e formaggi (e le uova tagliate se decidete di utilizzarle), il formaggio grattugiato e il pepe, e delicatamente arrotolate l’ impasto senza fare troppa pressione, chiudete le due estremità tra loro come a formare una vera e propria ciambella.

Oliate il ruoto per ciambelle e mettete il casatiello napoletano al suo interno dovrà riposare ancora 30 minuti. (Se dovete mettere le uova intere sopra fatelo ora, preparate 2 piccole strisce di impasto per ogni uovo. Mettete l’uovo sulla superficie e facendo una leggera pressione con le dita fissate le strisce di impasto sopra l’ uovo e fissatele al casatiello napoletano).

Fate cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 1 ora (Controllo doratura e stuzzicadente).

Buonissimo sia caldo che freddo!

Spero vi sia piaciuta questa ricetta 🙂 Se vi va seguitemi anche sulla mia Pagina Facebook Cinquantasfumatureinpadella così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove ricette <3