Come riconoscere l’erba buona, Erba buona da fumare. E’ sempre bene saper riconoscere se l’erba che si possiede è buona o no. È bene fare qualche ricerca prima di fare un cattivo affare, questo vi farà essere dei consumatori di Marijuana intelligenti. Se non conoscete le regole fondamentali per acquistare dell’erba buona e come individuare quella cattiva (riconoscere erba ammoniacata, erba ammuffita, come capire se l’erba è chimica, ecc…), potrebbe diventare un problema nel tempo. Ora, per essere giusti, se state cercando di puntare sulla qualità, siete nel posto giusto. Ecco dei suggerimenti per capire se l’erba che state per prendere è buona o meno.

erba buona da fumare

Erba cristallina

Se l’erba è cristallina è un buon segno. Mentre la guardate, notate un sacco di cristalli appoggiati sopra? Molto probabilmente è un buon affare, e ne sarete sicuramente soddisfatti.

Erba poco secca

Non deve essere troppo secca. l’erba buona non deve essere troppo asciutta, potrebbe essere stata lasciata al sole per troppo tempo. Se non vi è alcuna viscosità e si sbriciola facilmente, probabilmente non è un buon segno.

 

Marijuana senza erbacce o semi

Trovare molti bastoni e semi non è mai un buon segno. Dovesse capitare un semino, non dovrebbe essere un grosso problema, ma se si ha una quantità eccessiva di bastoncini e semi, è un cattivo segnale. Questo è un importante fattore per identificare la qualità dell’erba.

erba buona da fumare

Il verde dell’erba domina

Deve essere prevalentemente verde. Vedere altri colori che prevalgono sul verde, non è un buon segno. È anche possibile trovare dell’erba buona che ha un aspetto viola, arancio o rosso… Quella dall’aspetto marrone non è accettabile.

L’odore dell’erba

Sentire l’odore è fondamentale per capire la qualità. Più l’odore è forte, più l’erba è buona. A volte sarà così forte che potrete sentire l’odore attraverso una borsa. Prima di acquistarla, prendetevi un attimo di tempo per odorarla e sentire se l’odore è forte o no. È difficile da descrivere, ma se l’erba non è buona, avrà di solito un odore molto debole o nessun odore.

I peletti dell’erba

Cercare i peletti. Quei piccoli peli alla fine dell’erba sono come l’oro. Se ce ne sono molti, allora sarà un ottimo segnale.

erba buona da fumare

Esperienza con la Marijuana

L’esperienza conta molto. La realtà, è che ci saranno tempi in cui si acquista erba “cattiva”, e tempi in cui si acquista dell’erba buona. Più acquistate, migliore sarà l’esperienza e sarà più semplice e veloce riconoscere dell’ottima erba. Bisogna essere pazienti, piano piano si impara. Prestare attenzione su ciò che si prende.

Vogliamo sottolineare il fatto che non è un invito a compiere atti illeciti, in Italia la legge in merito alla Marijuana e in particolare alla sua vendita o spaccio è illegale. Questa guida è rivolta ad un mercato con leggi federali e statali più permissive come in alcuni stati americani e in particolare in riferimento alle leggi sull’uso ricreativo delle sostanze in questione. Non ci assumiamo nessuna responsabilità nel caso non venga rispettata questa avvertenza, tutte le informazioni sono a puro scopo informativo. Non abusate di sostanze stupefacenti.