Migliori bong a basso costo. Come tutti i buoni consumatori di Marijuana, avete sicuramente intenzione di comprare un bong o comunque siete curiosi di provarne uno.

Se non sapete dove acquistare un bong o quanto costa, non preoccupatevi… Noi di Netspace ci siamo occupati di soddisfare anche questa vostra esigenza. Inoltre, si possono comprare online!

Acquista le nostre scelte per alcuni dei migliori bong economici visti sul mercato.

Anche se siete amanti delle canne, vorrete passare un po’ di tempo con gli amici facendo nuove esperienze di fumo, quindi acquistare un bong, in questo caso, sembra la scelta migliore.

Se non siete ancora esperti, non preoccupatevi, ci sono un sacco di scelte là fuori che potrebbero farvi venire dei dubbi sulla scelta.

Così, abbiamo deciso di mostrare a voi amanti della Marijuana e del fumo in generale, alcuni tipi di bong economici di buona qualità.

I prodotti li vedrete illustrati qui sotto, rimarrete sicuramente soddisfatti. Ecco le nostre scelte per alcuni dei migliori bong a basso costo in circolazione.

Black leaf – bong in vetro astronaut

migliori bong a basso costo

Breitseite – bong di vetro

migliori bong a basso costo

Pearl handle heavy bong grey

1/2

Black leaf – ice glass bong percolator viola

migliori bong a basso costo

Vintage flame pearl handle heavy bong

1/2

Narghilè acqua Bong

1/7

Com’è formato un bong

I bong ad acqua sono molto semplici da usare. Un bong è composto da:

  • La camera: Viene chiamata così perché appunto come una camera chiusa, trattiene il fumo che successivamente verrà aspirato.
  • Il bocchino: Alla fine del tubo del vostro bong troverete un’apertura, quell’apertura si chiama appunto bocchino, perché è la parte dove dovremo andare a mettere la bocca per aspirare il fumo bloccato nella camera.
  • Bowl (ciotola): È la parte del bong dove si appoggia la sostanza da fumare.
  • Downstem: Tubicino che crea un collegamento tra l’acqua nella parte inferiore del bong e la parte inferiore della diapositiva. Il fumo passa attraverso il downstem e nell’acqua. L’acqua dovrebbe essere sempre più alta del downstem.

migliori bong a basso costo

Come usare un bong

  1. Riempire il bong d’acqua: Prima togliete il Downstem e poi mettete l’acqua, riempite il bong fino a quando l’acqua non avrà raggiunto almeno la metà dell’altezza del downstem. Più metterete acqua nel bong e meno sentirete forte il gusto della sostanza che fumerete, dipende tutto da voi, se volete andarci piano allora aggiungete più acqua (sempre senza superare la metà del downstem), se invece volete andarci un po’ più pesanti, mettete poca acqua all’interno, il giusto che serve per mettere la testa del downstem sott’acqua.
  2. Aggiungere del ghiaccio (facoltativo): Il ghiaccio serve a raffreddare il fumo che lo renderà più facile da inalare nei polmoni.
  3. Riempire la bowl (la ciotola): Rimuovere la bowl per facilitarvi l’inserimento della sostanza al di sopra di essa. Se nella sostanza ci sono rametti o semi, rimuoveteli e mettete solo la sostanza che siete interessati a fumare (erba o tabacco che sia). Se avete una bowl abbastanza larga, cercate di rendere la sostanza compatta e distribuitela nel modo più omogeneo possibile al suo interno. Non riempite esageratamente la bowl, basta non arrivare oltre la sua estremità.
  4. Inserire la bowl: Inserite la bowl nel downstem del bong.
  5. Fumare il bong: Afferrate saldamente il bong con una mano, mettete la bocca all’interno del bocchino creando una specie di sigillo, con l’altra mano tenete un accendino che userete per bruciare la sostanza che avrete messo nella bowl chiamata anche ciotola. Una volta che la sostanza prende fuoco, dovrete aspirare lentamente, per far in modo che il bong si riempa di fumo per bene. Una volta che la camera sarà piena di fumo, con la mano che abbiamo usato per accendere la sostanza, andiamo a rimuovere la bowl, in modo da far passare aria pulita… Fatto ciò, non dovrete far altro che prendere un bel respiro profondo con la bocca attaccata all’estremità del bong.

Vogliamo sottolineare il fatto che non è un invito a compiere atti illeciti, in Italia la legge in merito alla Marijuana e in particolare alla sua vendita o spaccio è illegale.

Questa guida è rivolta ad un mercato con leggi federali e statali più permissive come in alcuni stati americani e in particolare in riferimento alle leggi sull’uso ricreativo delle sostanze in questione.

Non ci assumiamo nessuna responsabilità nel caso non venga rispettata questa avvertenza, tutte le informazioni sono a puro scopo informativo. Non abusate di sostanze stupefacenti.