Come fare il fumo con l’alcool. In questo articolo vedremo come fare il fumo in casa conosciuto anche come Hashish utilizzando l’alcool e strumenti caserecci. Scoprirete le fasi di produzione dell’Hashish utilizzando le foglie e i fiori di Cannabis. Il metodo che andremo ad esaminare è basato sull’estrazione dell’olio di Marijuana ed in particolare all’utilizzo dei fiori e delle foglie di Cannabis per creare un impasto che diventerà il nostro prodotto finale, ovvero l’Hashish.

Dovete sapere che è possibile fare il fumo anche a casa, la Marijuana si ottiene dalle infiorescenze essiccate delle piante femminili di canapa, il fumo invece o anche noto come Hashish, essendo prodotto dalla resina, ha normalmente maggiore potenza psicoattiva della normale Marijuana. Terminata l’introduzione andremo a vedere come fare il fumo.

Come fare il fumo con l’alcool

Bisogna avere almeno 150 grammi di fiori di Marijuana, 30 grammi di fiori di che andremo a tritare e successivamente a mettere da parte per l’impasto finale. Quindi si useranno 120 grammi di fiori di Canapa o Cannabis e le foglie più grandi per fare l’olio di Canapa. Ricordiamo inoltre che per avere un buon Hashish, l’erba deve essere ben tritata e secca, per questo motivo sono importati i 30 grammi che utilizzeremo per l’impasto finale che dovranno essere messi all’asciutto e possibilmente lontani da ogni fonte di umidità per evitare che ammuffiscano.

come fare il fumo con l'alcool

Imbottigliare foglie di Cannabis con l’alcool

Il primo step è prendere una bottiglia da 2 litri, riempirla con 40 grammi di foglie di Cannabis versando all’interno 1,5 litri di alcool. Una volta terminato il processo di imbottigliamento, mettere da parte la bottiglia sigillata per almeno 15/20 giorni, si può aspettare anche un mese per ottenere un fumo migliore.

come fare il fumo con l'alcool

Filtraggio della Cannabis

Per ottenere il nostro Hashish, il secondo step è quello di separare il contenuto della bottiglia (separare l’alcol dalle foglie di Cannabis). Ricordiamo che prima di passare al filtraggio devono essere passati almeno 15 giorni. Filtrare quindi il contenuto delle bottiglie in una bacinella grande, o comunque in un ampio contenitore. Per filtrare è necessario avere uno scolino da tè e un po’ di carta da cucina che appoggeremo dentro lo scolino per filtrare meglio il contenuto della bottiglia. Una volta versato il contenuto della bottiglia dentro la bacinella bisognerà attendere che evapori il suo contenuto. Nel caso in cui abbiamo più bottiglie di prodotto consigliamo di filtrarne una per volta.

come fare il fumo con l'alcool

Impastare il fumo

Passata l’evaporazione dell’alcol, si formerà sul fondo della bacinella una patina melmosa dal colore marrone scuro (l’olio di Cannabis) che dovrà essere impastato con i fiori di Marijuana. Prendere l’olio con un cucchiaino, metterlo sopra i 30 grammi d’erba che abbiamo messo da parte all’inizio e iniziare ad impastarlo per bene, rendendolo più solido. Una volta finito l’impasto e dopo aver effettuato tutti questi passaggi, avrete concluso ed ottenuto dell’ottimo fumo casalingo.

come fare il fumo con l'alcool

Vogliamo sottolineare il fatto che non è un invito a compiere atti illeciti, in Italia la legge in merito alla Marijuana e in particolare alla sua vendita o spaccio è illegale. Questa guida è rivolta ad un mercato con leggi federali e statali più permissive come in alcuni stati americani e in particolare in riferimento alle leggi sull’uso ricreativo delle sostanze in questione. Non ci assumiamo nessuna responsabilità nel caso non venga rispettata questa avvertenza, tutte le informazioni sono a puro scopo informativo. Non abusate di sostanze stupefacenti.